No all’eutanasia per i processi

No all\'eutanasia per i processiBisogna essere onesti, la legge sul è veramente una boiata pazzesca! Nonostante Pier Ferdinando non sia in cima ai miei gusti politici oggi ha definito come merita questa iniziativa in tema di giustizia, con più tatto rispetto al vulcanico Tonino di Pietro ma uguale nel concetto: “una !”
Perché questa legge è una porcheria?
Primo perché è sfacciatamente una legge per salvare il fondoschiena del premier dai processi in corso. Ricordate quello che disse all’indomani della bocciatura del ? Disse che avrebbe affrontato i processi a testa alta difendendosi con il coltello fra i denti e sbugiardando i giudici comunisti che volevano metterlo alle strette. E adesso? Cosa è cambiato da allora? Perché questa legge che abbrevia i termini di prescrizione?
Il secondo motivo è costituito dal fatto che questa legge, da sola, è solo una mannaia sui processi senza per questo garantire che questi vengano velocizzati. Stamane in un dibattito telefonico ho sentito un esempio calzante che spiega bene questo concetto: “è come imporre da un giorno all’altro alle ferrovie di far percorrere ad un treno una tratta da tre ore in un ora senza attivare in quella tratta l’alta velocità e dopo un’ora, quando il convoglio non avrà ovviamente raggiunto la destinazione, far scendere tutti i passeggeri e farli proseguire a piedi”.
Il terzo motivo è legato al concetto stesso di giustizia e il totale sbilanciamento a favore degli imputati e a svantaggio delle vittime. Una legge che rischia di lasciare liberi per decorrenza dei termini una moltitudine di criminali.
Io preferisco un colpevole libero ad un innocente in carcere, la sola idea di un innocente costretto al carcere in attesa di giudizio mi fa venire l’orticaria ma questa proposta di legge è veramente brutta e contiene al suo interno tanti dispositivi illogici e addirittura in contraddizione con leggi precedenti varate da questo stesso governo.
Il 99,9% dei giuristi dice questo, il restante 0,1% sono Ghedini e gli avvocati di quelli che avrebbero salvati i glutei.
La butto lì come provocazione, ma nemmeno tanto visto che anche altri hanno avanzato questa ipotesi (Casini): non sarebbe stato meglio il Lodo Alfano? Magari recependo le indicazioni della Corte Costituzionale e ripresentato come legge costituzionale? E non sarebbe meglio l’? Già prevista dai padri costituenti e abolita in preda alla foga del post tangentopoli?
Con un Lodo Alfano tramite legge costituzionale o un’immunità parlamentare reintrodotta con una legge come è stata tolta di sicuro oggi si parlerebbe invece che dei processi del Premier di una vera.
Il Paese ha bisogno di una legge organica perché che i tempi della giustizia sono troppo lunghi è innegabile ma non con queste soluzioni raccogliticce.

symbel (redattore)

Ti potrebbe interessare anche...

2 Risposte

  1. FRANCESCO BUFFA scrive:

    Salvare il premier? Una vera idiozia, perché? Mi chiedo se veramente siamo diventati un popolo di imbecilli o di onesti creduloni in mano a un gruppo di mediocri illusionisti che si divertono a escogitare leggi immaginarie che nulla hanno a che fare con il diritto vero, che riescono persino a mettere in discussione! Immagino pure come questi prestigiatori sghignazzino e si divertano quando fra loro commentano le schifezze vomitate su di un popolo che piuttosto che deridere questi burloni, commenta seriamente le imbecillità proposte!
    E che dire della dignità di qualche magistrato spesso calpestata pubblicamente da qualche giornalista tanto protetto da scrivere e/o presentare libri con chi tutto paga, ma dove stiamo arrivando?
    Ma come si può commentare seriamente lo schifo camuffato da leggi prodotte da burloni che ti raggirano per farsi belli agli occhi di un padrone che saprà come ricompensarli! – ma la cosa che mi indigna e spaventa contemporaneamente e che uomini di cultura, giuristi, giornalisti, uomini che dovrebbero rappresentare l’intellighenzia del paese, discutono piuttosto che ridere in faccia ai burloni che “reggono” il paese mentre sua maestà se la ride con i suoi servitori e i giornaletti personali! Tanto c’è chi legge nella convinzione di informarsi. Non so quale maledizione mediatica abbia colpito il nostro paese, vorrei vivere ancora cento anni per vedere i volti increduli di chi leggerà la storia nel convincimento che i loro nonni erano degli emeriti imbecilli. Spero che presto possiamo tutti soltanto ridere delle barzellette presentate da chi soldi da spendere per non farsi processare ne ha tanti, precedenti storici credo non esistono.

  2. giodex scrive:

    Raccogliamo delle firme per dare a Berlusconi l’immunità planetaria. In fondo che kakkio ce ne frega di verderlo marcire in galera. Almeno la smetteranno con queste leggi di merda….
    Silvio salvati e vattene a fa……..

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

More in Immagini

(1 of 981 articles)