Athina Cenci

Athina CenciIl nome potrebbe sembrare d’arte, ma non lo è. Athina nasce in , nell’isola di dove nacquero il padre della medicina Ippocrate ed il poeta Teocrito. Siamo nel , e la terraferma più vicina è la Turchia, con Bodrum (l’antica Alicarnasso, patria di Erodoto e del Mausoleo meraviglia del mondo antico) ad un tiro di schioppo. Siamo nel 1946, la seconda guerra mondiale è finita da poco, così come il trentennale dominio italiano sull’arcipelago. I Cenci torneranno in Italia, ma è forse destino che Athina, nella città di che la adotta, si porti dietro anche qualcosa della terra che è stata la culla del teatro, dell’arte e della poesia.

L’esordio in teatro risale ai primi anni ’70. Insieme ad e Paolo Nativi, Athina fonda il gruppo dei . Il gruppo spopola in Toscana e successivamente anche fuori dai confini strettamente regionali. mostra da subito una grande capacità artistica, una mirabile sintesi tra toni comici e drammatici, venati da una nota surreale che non la abbandonerà per l’intera carriera.

Ma il vero successo arriva con la TV. Paolo Nativi scompare prematuramente, e i Giancattivi attuano alcuni cambi di formazione, arrivando anche ad includere un allora sconosciuto .
La trasmissione Non stop condotta da Enzo Trapani fa conoscere i Giancattivi ed Athina Cenci anche al grande pubblico.

Il salto dalla TV al cinema è consequenziale.
I Giancattivi girano alcuni film di gruppo” come Ad ovest di Paperino, ed Era una notte buia e tempestosa, dopo il quale i Giancattivi si sciolsero definitamente.

Athina girerà da solista molti film importanti, tra cui si cita di Monicelli che le valse un David di Donatello come migliore attrice non protagonista (Premio bissato qualche anno dopo con di ). Ma non abbandonerà mai la televisione. Gira parecchie serie TV,e fa parte di alcune trasmissioni tra le quali si cita .

Il binomio con Alessandro Benvenuti continua in molti altri film, tra i quali si citano Benvenuto a Casa Gori, Ritorno a Casa Gori, I miei più cari amici, forse i più importanti in cui recita Athina negli anni ’90.

Nel 1999 Athina Cenci viene eletta consigliere comunale a , presentandosi con i Democratici di Sinistra.

Athina viene purtroppo colpita da un nel 2001, e da allora non si è mai totalmente ripresa, pur non avendo mai abbandonato la riabilitazione. Ha abbandonato le scene e continua a vivere a Firenze. Coloro che hanno ammirato Athina non l’hanno mai dimenticata, difficilmente dimenticheranno le sue tante interpretazioni, come la psicanalista di Compagni di scuola che, stanca di subire le continue lamentele di persone frustrate, alla fine perde le staffe dando un penoso spettacolo di se stessa. Sintesi mirabile dei suoi personaggi, a volte seri ma con una latente sfumatura surreale.

I termini più cercati:

Lapo Pelosini (redattore)

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

More in Immagini

(1 of 981 articles)