Grande fratello, ascolti e violenze

Grande fratello, ascolti e violenzeChe quest’anno il abbia subito un calo di è innegabile, vuoi per la durata prolungata, vuoi per il numero elevato di concorrenti, vuoi per il peso di un format vecchio di 10 anni, o perche la diretta è offerta solo sul digiatale terrestre, ad ogni modo ogni scusa è buona per attirare l’attenzione su di se.

Ma non sono bastati gli ingresso di trans, vip e ascoltatori per richiamare l’attenzione, ma una pseudo .

Infatti una lite tra la bella Veronica e Mauro, si tramuta in pesante tra i due, con lei che tira in terra il cibo, trattando il ragazzo da cane, e con lui che alla fine si ribella mettendogli le mani addosso, e da qui l’inevitabile scontro con altri concorrenti che difendevano la ragazza.

Nienti di eccezionale ad ogni modo visto il livello di trash presente nelle nostre televisoni, ma tutto cio è bastato a scatenare un polverone, con ventilate ipotesi di sospensione del programma (forse è la scusa buona per non ammettere il pesante calo di ascolti) e di espulsione dei protagonisti.

Ad ogni modo questo tam tam mediatico servirà a ridare un po di fiato al piu vecchio, che si avvia al viale del tramonto.

Brian Boitano (redattore)

Ti potrebbe interessare anche...

3 Risposte

  1. Damiano scrive:

    Due considerazioni.
    1) ho letto che la regia del GF ha censurato buona parte della presunta rissa: coloro che pagano l’abbonamento hanno diritto a vedere tutto ciò che succede altrimenti che senso ha?

    2)Bellina la frase di quella Veronica: “tutti hanno visto quello che hai fatto!”.
    Ma se non ha fatto nulla, l’ha solamente spinta sul bancone della cucina!

  2. claudio scrive:

    Ma va a cag….. programma delle palle

  3. fede scrive:

    c’è gente che pagherebbe per essere incantonata in cucina hahaha!!!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

More in Immagini

(1 of 981 articles)