Berlusconi mafia e informazione

Berlusconi mafia e informazioneL’interrogatorio a Torino del di Gaspare , sta conquistando le prime pagine di giornali e telegiornali: il sunto delle principali testate è “ mafioso”,  “ referente di cosa nostra” peccato che il pentito manco lo ha nominato o conosciuto.

Di fatti nella sua deposizione il pentito parla di aver sentito dire da un’altro mafioso, Giuseppe Graviano,  che grazie alla serietà di alcune persone, anche “quello di Canale 5″  gli avevano messo il paese nelle mani. Ma questo non significa che ci sia un contatto tra Cosa Nostra e la compagine politica del premier, anzi sembra piu una chiacchera da bar dove si denigra una parte politica che non si caldeggia.

Ma sopratutto ci si puo fidare di un personaggio implicato in tantissime e attentati, sempre stato al soldo della mafia, viene anche il legittimo sospetto che la stessa cosa nostra non stia manipolando il pentito perche l’attuale governo non è stato sufficentemente a genio alla compagine terroristica-mafiosa?

Ad ogni modo, come dice anche l’avvocato di Dell’Utri, la bomba atomica si è rivelata un petardo, si sta enfatizzando all’eccesso una piccola cosa, come sostiene anche il Pg della corte d’appello di Palermo, Antonio Gatto.

Brian Boitano (redattore)

Ti potrebbe interessare anche...

2 Risposte

  1. Holly! scrive:

    chiamalo petardo…
    se le dichiarazioni si rivelassero vere (e son tutte da verificare chiaramente) ci sarebbero da smontare 20 anni di storia del simil-paese chiamato italia.
    cmq sia son contento che l’avv di dell’utri scrive per moschebianche :)

  2. Martin Sileno scrive:

    più che l’attendibilità del pentito è la motivazione di fondo che stride, ovvero sostenere che B. sarebbe stato il mandante delle stragi per ricavarne un vantaggio politico. Credo che anche l’antiberlusconiano più verace vacilli nell’appoggiare una simile ipotesi.
    Insomma: Spazzatuzza

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

More in Immagini

(1 of 981 articles)