L’oroscopo di Moschebianche

L\'oroscopo di Moschebianche Gli ultimi giorni dell’anno si chiudono sempre con il carosello di astrologi e cartomanti prodighi nel comunicare al mondo i risultati delle ultime consultazioni di stelle e viscere.
Al di là del fatto che si possa credere o meno alle dei vari e , per citare i più noti, oggettivamente il fenomeno è popolarissimo e porta nelle casse di questi signori e dei magazine che li ospitano montagne di soldi. Se poi allarghiamo il fenomeno ai cartomanti, maghi ed esperti nelle arti divinatorie il portafoglio si ingrossa ancora di più.
In questi giorni sono sorte delle polemiche relative al troppo spazio che la tv pubblica offre nelle sue trasmissioni a questi campioni delle previsioni e la polemica ci può anche stare solo che i termini con la quale viene posta forse sono sbagliati.
In attesa che Fare Futuro ci dica cosa ne pensa degli oroscopi a Rai Due alla trasmissione di Giancarlo e è utile discutere di questi temi mettendo da parte l’aspetto moralistico dopo aver piantato dei paletti chiari al fenomeno.
Tanto per capirci Paolo Fox e Branco non sono e il mago Do Nascimiento ed è utile stigmatizzare chi utilizza le debolezze delle persone e la disperazione per fare terrorismo psicologico o truffe ed estorcere denaro. Ci sarebbe anche da discutere su come possano fare presa sulle persone tali ciarlatani ma questo è un altro discorso…
Chi è che non ha buttato mai un occhio sulla colonnina dell’ di un quotidiano o un settimanale? La scusa ufficiale è che si fa per ridere o per curiosità ma in realtà un pizzico di interesse c’è, fosse anche l’interesse dettato dal proprio ego che ti spinge ad essere appagato del fatto che si parli di te.
In realtà chi ha un minimo di sale in zucca sa che l’oroscopo è una cozzaglia di stupidaggini scritte bene, che nessuna delle previsioni del 2009 fatte da maghi e astrologi si è avverata (uno ha persino previsto un attentato ad Obama a sfondo razziale o un Franceschini vittorioso e regnante dopo le primare del PD e nessuno aveva previsto che Tartaglia aprisse la faccia a Berlusconi con il lancio di un souvenir) salvo trovare conferma dopo che i fatti sono accaduti, magari interpretando ad hoc una terzina di Nostradamus.
Se invece prendiamo gli oroscopi che vanno per la maggiore su Chi o come spettacolo, ed è così che a mio parere vanno intesi, bisogna dire che Branco e Paolo Fox sono bravi, sanno fare il loro mestiere, elaborano cazzate ma lo fanno con maestria. L’impressione poi è che non ci credano nemmeno loro e questo aiuta ad essere indulgenti nei loro confronti.
E’ un po’ come andare a vedere un film al cinema, magari un horror, lo sai che è tutta salsa di pomodoro e non sangue ma ti appassioni ugualmente, soffri se nella serie tv ammazzano il tuo personaggio preferito e così via. Anche l’oroscopo va preso come fiction. Se i dati di coloro che leggono e comprano gli oroscopi sono altissimi, le cifre su coloro che ci credono sono molto più basse, se poi andiamo a vedere chi modifica i propri comportamenti o le proprie scelte in base a quello che dice lo zodiaco scendiamo ancora di più.
Polemiche inutili quindi, anche quelle portate avanti da alcune frange d’opinione della Chiesa Cattolica, anche perché in alcuni comportamenti ed estremismi devozionali il confine con la superstizione sembra molto ristretto.
Sarebbe curioso che gli oroscopi pubblicati dai giornali avessero le stesse inclinazioni editoriali degli articoli, che so che su Il Fatto Quotidiano ci fosse l’oroscopo del tipo ARIETE: sarete raggiunti da un avviso di garanzia per corruzione oppure BILANCIA: vi accuseranno di associazione mafiosa perché il figlio di vostro cugino ha un fratello che si è fatto aggiustare la bicicletta da un meccanico cognato della sorella del nipote di uno che dieci anni prima ha chiesto un passaggio al macellaio di uno in odore di mafia. Oppure su Repubblica leggere CAPRICORNO: nella prima decade di Marzo parteciperete alla festa di compleanno di una minorenne mentre dovreste essere a casa vostra o CANCRO: Venere e Marte passano nel cielo di Giove con un registratore nascosto nel reggiseno. Il Giornale di Feltri potrebbe pubblicare GEMELLI: a Maggio in pieno Saturno transitante di fianco alla vostra Luna vi accuseranno di essere omosessuale ma non temete perché a Settembre con Mercurio sul cielo di Marte si scuseranno dicendo che non era vero o ACQUARIO: a metà anno un politico presidente di un’importante istituzione repubblicana e a capo di una fondazione politica oltre che leader di un partito di governo vedrà pubblicati dei dossier a sfondo sessuale a lui dedicati.
Sarebbe divertente anche se alla fine poco differente dal contenuto degli articoli che già ci sono.
Non so se prima della fine di questo anno avrà un suo oroscopo, magari da parte di qualche collaboratore o redattore particolarmente ispirato dalle stelle, certo è che il nuovo anno si preannuncia per il nostro blog ricco di novità sin dai primi giorni di gennaio ma non vi anticipo nulla, magari ve lo leggete sul libro di Paolo Fox.

symbel (redattore)

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

More in Immagini

(1 of 981 articles)