Corona non perdona. Innocente!

è stato prosciolto dal gup di Potenza dalle accuse di Henry perché il fatto non sussiste.
Queste accuse avevano costretto l’uomo “che si vergogna di essere italiano” a tre mesi di carcere a questo punto ingiustamente.
L’atteggiamento e le parole di Corona non lo rendono simpaticissimo all’opinione pubblica ma una cosa è certa, in questo caso è stato incarcerato ingiustamente e non è roba da poco.
Un’altra tegola per la italiana, dopo la clamorosa assoluzione di Mannino. Almeno per Corona però Travaglio ci ha risparmiato le sue reprimenda forcaiole, sempre che la memoria non mi inganni.
Corona promette scintille alla luce di questi ultimi sviluppo e Woodcock che ormai lavora a Napoli si consolerà con la Sciarelli.

symbel (redattore)

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

More in Immagini

(1 of 981 articles)