Forza Ovrebo

Forza OvreboQuando la stampa sportiva italiana si schiera in blocco in un’unica direzione si sente sempre puzza di bruciato. a differenza di Milan-Manchester United la sconfitta della Fiorentina all’Allianz Arena al cospetto del ben più blasonato Bayern Monaco ha lasciato strascichi e veleni. E , il corpulento arbitro norvegese, ha già dei sfortunati precedenti che lo qualificano se non come incapace quantomeno sfortunato. Il gol di Toni contro la Romania agli europei del 2008 ingiustamente annullato, lo sfortunato arbitraggio nella semifinale Chelsea Barcellona che ha lanciato i catalani in finale e non ultimo il gol irregolare di Plasil in Juventus Bourdeaux. I precedenti seppur numerosi e grossolani paradossalmente assolvono l’arbitro norvegese, il quale è sempre stato mal coadiuvato dai suoi assistenti pur avendo nel complesso ha sempre avuto lo stesso metro di giudizio per tutta la gara. Ecco perché l’insistenza della stampa italiana e i toni minacciosi di Abete sembrano eccessivi e figli di un vittimismo piagnone francamente insopportabile, così come i teorema che vorrebbe un a danno delle squadre italiane.   non sembra quindi un burattino, l’utile idiota messo per spianare la strada alla squadra tedesca, il quale pur nella sua goffaggine e inadeguatezza rimane di gran lunga preferibile ai fischietti italiani, tecnicamente forse più bravi ma che spezzettano continuamente il gioco e che inquinano il campionato italiano con arbitraggi cervellotici

Forza Ovrebo quindi, perché a differenza dei tifosi italiani con l’hobby del giornalismo la sua buonafede non può essere messa in discussione

Martin Sileno (redattore)

Martin Sileno

collaudatore di illusioni, menefreghista e blogger

Ti potrebbe interessare anche...

5 Risposte

  1. Lapo Pelosini scrive:

    credo che nel caso del gol del bayern l’abbaglio macroscopico l’abbia preso il guardalinee più che Ovrebo, il quale scarso era e scarso è rimasto, ma che in questo caso non è stato PER NULLA aiutato da un guardalinee del quale non si sa nemmeno il nome.

  2. Ciccio1986 scrive:

    Il cervello è un optional?!?
    MabbaffaXXulo!!Usa il cervello prima di scrivere queste caXXate!!! Non è questione di vittimismo italiano!!! E’ questione di “RESPECT” come dice la UEFA!!!Siamo (Fiorentina,Firenze e Fiorentini) stati presi per il culo davanti a tutto il mondo !!! Il calcio è malato anche a livello europeo (e mondiale) i soldi fanno marcire ogni sistema che controllano!!! E questo è un chiaro esempio di “delitto su commissione”!!!
    Troppo scomodo permettere che:
    -una squadra/società sana, con i bilanci in regola,
    -che ha portato nel calcio lo spirito del fairplay (stringere la mano dopo una sconfitta in una gelida domenica invernale con un lutto al braccio che ha fatto sentire il primo vero autentico minuto di silenzio nella storia del calcio) e lo ha portato in tutta Europa
    -e in controtendenza, decide di non spendere e spandere ma, scegliere il regime dell’autofinanziamento (prima di tutti),
    Passi il turno meritatamente e dia un chiaro schiaffo morale, etico e politico a una squadra tra le più grandi Europee (ma simbolicamente a tutte)che hanno debiti immani per fare squadre super competitive!!!
    Saluto e ringrazio dello spazio concessomi!!!

  3. Martin Sileno scrive:

    i complotti non vanno solo sbandierati ma vanno dimostrati, troppo comodo attaccare la giacchetta nera quando l’esito del campo non ci sorride. Fino a prova contraria la Fiorentina esce perché non ha saputo gestire per ben due volte il doppio vantaggio

  4. dedaviola scrive:

    Mah, non riesco nemmeno a pensare che ci siano persone così ottuse da pensare che il furto fatto alla Fiorentina a Monaco sia VITTIMISMO.
    Domanda: ma se o facevano ad una delle tre potenti Milan-Juve-Inter?
    Che scandalo!!!
    Titoloni in prima pagina e persone come lei sicuramente pronte a scagliarsi contro la “giacchetta nera”.
    ma lei dov’era ieri sera mentre 42.000 tifosi innamorati del calcio si sono gelati sugli spalti sperando in una partita corretta sotto tutti i punti di vista?
    Ma le sfugge una cosa importante: quando alla Fiorentina è toccato in sorte un arbitro bravo e non corrotto ha vinto!!
    Saluti e sempre FORZA VIOLA!!

  5. The Professor scrive:

    La rovina del calcio sono certi pseudotifosi che non sanno vivere il calcio in modo sereno. La Fiorentina vince? Ok, siamo tutti contenti! Siamo i più forti! La fiorentina perde e succede un errore arbitrale, seppure marchiano? Complotto! La Fiorentina DEVE essere fatta fuori! E’ colpa di Platini! Blatter è un ladro!

    Certi commenti fanno venire una tristezza infinita. Sono la summa di tutto ciò che il calcio è, e che non dovrebbe essere.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

More in Immagini

(1 of 981 articles)