Silicone addio

Grande novità nel campo della . Il dottor ha inventato una nuova tecnica denominata , una sorta di autotrapianto tramite il quale una parte dei tessuti viene asportata dalla parte inferiore del e trasportata al di sopra del capezzolo. Niente più e inestetismi causati da un aspetto del seno poco naturale. Le 150 donne inglesi che si sono sottoposte all’intervento si dicono entusiaste dei risultati: il seno appare più morbido, più naturale e probabilmente molto più apprezzato anche da parte dei loro partner.
L’intervento dura circa due ore, il costo è intorno agli 11.000 euro. Rispetto alla mastoplatica col silicone, la “manutenzione” è decisamente minore: mentre le protesi al silicone vanno sostituite ogni 10 anni, la durata della nuova tecnica di mastoplastica sarebbe illimitata.

Lapo Pelosini (redattore)

Ti potrebbe interessare anche...

1 Risposta

  1. MisterSil scrive:

    Tettone di tutto il mondo unitevi!!! :-)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

More in Immagini

(1 of 981 articles)