Un canale all news poco informato

Un canale all news poco informatoOggi, 18 Maggio è una data importante per la televisione italiana, in corrispondenza con lo di 2 e Rete 4 in Lombardia, che porterà il in una vasta area del paese, la Rai ha deciso un restyling della propria offerta televisiva: cambiano i loghi e i nomi di alcuni canali disponibili sul , alcuni canali scompaiono e nuovi canali li sostituiscono.

Ad esempio i canali con la vecchia denominazione Raisat cambiano nome perdendo il “sat”,  alcuni cambiano o accorciano il nome: Rai sat cinema diventa Rai Movie, Rai sat extra diventa Rai5, Raisat premium diventa Rai premium , Rai sport + diventa Rai Sport 1 e 24 diventa Rainews. 

Si aggiunge anche un nuovo canale sportivo dedicato agli sport minori, Rai sport 2, mentre ci abbandona Rai edu.

Tutto questo comporta la necessita di ristonizzare i decoder, per poter continuare a vedere i programmi in questione nella stessa numerazione, anche nelle zone non oggetto di switch-over, un’operazione magari un po noiosa, ma necessaria.

E questa risintonizzazione si estende anche a chi riceve la Rai dalla parabola, visto che i multiplex satellitari rispecchiano le frequenze usate sul digitale terrestre.

Tutti questi cambiamenti hanno generato un po di confusione, e  immediatamente si è gridato allo e alla censura: hanno spento Rai news24, canale scomodo perche poco vicino al governo!!

 Addirittura il direttore dell’emittente all news, Corradino ,  subito parla di “oscuramento”,  facendo finta di non sapere (proprio il direttore di un canale di notizie…) o capire cosa stesse succedendo, il Cdr del canale immediatamente sale sul piede di guerra indicendo per il 28 maggio uno sciopero di 24 ore, i membri di opposizione della Commissione di vigilanza Rai si sono mobilitati con dichirazioni “pesanti” e addirittura (l’associazione consumatori che fa capo alla CISL) minaccia denuncie per interruzione di pubblico servizio.

Tutto questo perchè si deve risintonizzare un decoder, cosa ormai divenuta comune nelle aree dove lo è gia avvenuto da tempo.

Purtoppo anche chi vedeva il canale con un decoder ha sofferto il problema, in quanto la frequenza, e quindi la posizione sul telecomando, di Rainews 24 è stata presa dal nuovo Raisport 2, e purtoppo neanche è stata solerte nella risintonizzazione dei canali, cosa che nei decoder dell’operatore a pagamento avviene solo in automatico, pertanto soggetta ai tempi di .

Sicuramente l’operazione non è stata gestita al meglio e non è stata pubblicizzata abbastanza questa necessità di una nuova sintonizzazione, cosa nota da mesi ad addetti ai lavori e appassionati, ma meno a chi deve fare informazione, come i giornalisti di Rai news, che hanno peccato di presunzione non avvertendo per tempo i propri ascoltatori di ristonizzare i decoder dopo il 18 Maggio.

Ma purtoppo in italia, c’è il vizio di gridate allo scandalo ad ogni occasione, anche solo per dare contro al governo, quando pure non c’entra nulla…

Brian Boitano (redattore)

Ti potrebbe interessare anche...

5 Risposte

  1. Gnaghi scrive:

    Boitano, come sempre, non hai capito un cazzo. Non c’è altro da aggiungere, nemmeno nel decoder.

  2. Gargolla scrive:

    ottimo pezzo, cè da aggiungere che lo stesso Corriere online hanno corretto il tiro. fabbricare martiri senza un martirio è piuttosto sconveniente anche per loro oltre che ridicolo

  3. Brian Boitano scrive:

    non mi pare che quello che “non abbia capito un cazzo” sia io.
    comunque complimenti per la tua educazione.

  4. Gnaghi scrive:

    Figurati, ma a me pare proprio che non abbia capito un cazzo. Ti porgo i miei più cordiali saluti

  5. Brian Boitano scrive:

    convinto tu…
    c’è poco da capire in una risintonizzazione di un decoder, l’ho fatta centinaia di volte…

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

More in Immagini

(1 of 981 articles)