L’italia torna a casa

L\'italia torna a casaL’italia di Marcello Lippi dalle stelle alle stalle: nonostante il titolo di campione del mondo cucito sulle maglie è costretta a tornare mestamente al primo turno.

In una brutta partita dove si giocava il tutto per tutto con la Slovacchia, la compagine azzurra perde 3-2 , risultato che la condanna non solo all’eliminazione ma anche all’ultimo posto nel girone.

Purtoppo i precedenti brutti pareggi con Paraguay e Nuova Zelanda, pesano e parecchio.

L’ Italia è gia sotto di un gol, dopo pochi minuti, ma stante la necessità di un pareggio per passare il turno, e visto che orami il primo gol subito è  diventato un classico, dato che si è visto in tutte le precedenti gare azzurre in questo , le preoccupazioni non erano tante.

Ma quando nel secondo tempo c’è stato il raddoppio slovacco sembrava tutto perduto, se non per un 2-1 con il quale Di Natale accorciava le distanze.

Un gol in fuorigioco di Quagliarella sembrava aver cambiato le sorti della partita, ma dopo poco è 3-1.

Nei minuti di recupero l’Italia accorcia le distanze  ma non basta, e  all’ultimo secondo Pepe non riesce a mettere dentro la palla dell’ultima azione, mangiandosi un facile gol  chiudendo cosi l’ultima avventura mondiale di Lippi.

Da domani spazio a Prandelli, e si spera in un gioco (e una figura) migliore dell’Italia.

Brian Boitano (redattore)

Ti potrebbe interessare anche...

1 Risposta

  1. giodex scrive:

    bene … adesso… MARCELLO LEVATI DAL CAZZO….

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

More in Immagini

(1 of 981 articles)