Eiaculatio benevolentiae

Eiaculatio benevolentiaeSo che più d’uno si sofferma, accigliandosi et indignandosi, sulla scabrosa spirale sessuale dell’esiziale , noto alle cronache per essere come un bravo manzoniano, dall’aspetto truce e mascolino, frequentatore suo malgrado di aule di tribunali e di sontuose messaline catoFiche.

Il maschio italico disprezza Fabrizio Corona pur tuttavia ammirandolo per il suo stile di vita al di sopra di tutto e tutti, è quel modo strafottente che Marsillach chiamava camminare sul crinale del crepuscolo, sempre in bilico tra il buono e il giusto, tra l’abisso e il coro degli angeli. Tuttavia nemmeno i suoi detrattori mettono in dubbio la sua mascolinità, quel corpo muscoloso e tatuato, la lunga lista di compagne d’alcova, il pene mostrato senza reticenze e pudore in videocracy, l’ingroppata a Belen immortalata dai paparazzi poi spazza via ogni dubbio, ammesso che ne avessimo maturato qualcuno dopo due anni di cronache mondane.

Poscia, all’improvviso, si affaccia sulla scena , il prototipo del laido manager televisivo che ha riempito la televisione di tappezzeria umana, carne da reality, frattaglie defilippiane. Proprio lui che in Costa Smeralda, come in un baccanale di fine impero, si fa massaggiare i piedi da uno dei suoi assistiti, con l’espressione di Lele che tradisce lascivia. Ed infine la rivelazione che risuona fragorosa come una fucilata al cielo “io e Fabrizio abbiamo avuto una relazione mentre lui era sposato non

Coppia più improbabile non potrebbe esserci, lui pingue, mussoliniano nell’anima e gaio, l’altro anarchico, bordeline e frangitope. Si ripiomba ancora una volta nel basso impero romano, ad Eliogabalo ed al suo culto fallico, alla donna presenza estranea nel cameratismo maschile. Un rapporto di interesse per Corona e di piacere per Mora, quasi a ricordarci l’immortale detto popolare: cazzo in culo non fa figli, ma fa brodo di conigli, i conigli costan caro, cazzo in culo fa denaro

I termini più cercati:

Rupert P. Fritzvaldt (collaboratore)

Martin Sileno

collaudatore di illusioni, menefreghista e blogger

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

More in Immagini

(1 of 981 articles)