Giudizio immediato per Berlusconi

Giudizio immediato per Berlusconi Nessuna sorpresa per la scelta del di Milano di confermare la richiesta di per e sfruttamento della minorile nell’ambito del caso ai danni di .
Questa decisione significa sostanzialmente che non vengono riconosciui i conflitti di attribuzione stabiliti invece dalla Camera e che si ritengono le prove portate come evidenti per i reati contestati.
La difesa del Premier dice che era tutto previsto mentre la , comprensibilmente, è soddisfatta della disposizione.
In futuro Silvio Berlusconi e i suoi legali possono scegliere, entro quindici giorni, di avvalersi del rito abbreviato, del patteggiamento o del ordinario.
Scartando a priori le prime due ipotesi perché rischiosa la prima e conseguente ad una almeno parziale ammissione di colpa la seconda, sembra ovvio che si procederà con rito ordinario.

symbel (redattore)

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

More in Immagini

(1 of 981 articles)