Ebook reader al mare

Ebook reader al mareLa lettura di un bel , magari non troppo impegnativo, al riparo sotto l’ombrellone o con il sole che picchia forte sulla testa, per molti è un classico del relax estivo.
Chi non ha mai portato con se in un libercolo per passare la giornata in modo non banale e anche con un certo tono da intellettuale acculturato in mutande?
E poi diciamolo chiaramente, e mi rivolgo soprattutto ai lettori di sesso maschile, un uomo che inforca i suoi occhiali e apre un libro sul bagnasciuga fa un figurone nei confronti del sesso femminile rispetto a chi banalmente schiaffeggia una pallina con i racchettoni o scartabella una rivista di enigmistica alla ricerca del sudoku.
Con l’avvento dei libri digitali e conseguentemente dei dispositivi elettronici portatili che servono a leggerli, gli , al lettore bagnante malato di tecnologia si presenta un dubbio amletico: l’ lo porto o no in spiaggia? E se qualche granello di si intrufola e me lo rovina? Si vabbè ci sono le cover e le custodie ma basta un filo di e rischio che una pagliuzza mi blocchi qualche pertugio tra i tasti e magari un granello maligno mi righi il display.
Essendo felice possessore di un da 6 pollici comprato dallo shop online USA e un incallito lettore da spiaggina mi sono posto il problema ma l’ho risolto in pochi minuti.
Se l’ reader, ormai compagno inseparabile di letture, non posso portarlo al allora vuol dire che questa tecnologia deve ancora mangiare parecchi panini prima di soppiantare il vetusto supporto cartaceo che, anche se con qualche fastidio, sopporta sabbia, vento e persino mani ancora umide da un tuffo rinfrescante.
E così, in un impeto di ribellione nerd, l’ho portato.
Il bilancio è più che positivo, anche se inizialmente, alla faccia della spavalderia, la paura della sabbia era un ostacolo alla lettura serena, ma c’è da dire che con una buona custodia e un minimo di attenzione in più rispetto a quella che si riserva ad un tomo in carta riciclata, l’esperienza è ottima. Alla luce del sole infatti il contrasto nel testo è apprezzabile ancora di più.
Un grosso, grossissimo pregio tecnico e un difetto di immagine.
Il grosso pregio per me e per molti che non di rado si trovano in spiagge ventose è il non dover combattere con le pagine che svolazzano anche perché sull’ebook reader con un po’ di ingegno ci metti dentro pure il quotidiano, vero spauracchio della lettura d’arenile in giornate ventilate.
Il difetto di immagine e anche “social”, termine ormai di moda, è che l’ebook reader non ha copertina esterna.
Che io stia leggendo un classico della letteratura o un di mediologia o un o l’ultimo libro di cucina di Benedetta Parodi all’esterno non se ne accorge nessuno. Intendiamoci, in alcuni casi per qualcuno di questi titoli è anche un bene ma la copertina, per un libro, rimane un elemento molto importante perché anche lo sbirciare le letture di altri e magari carpirne gli interessi e perché no anche avere degli spunti di lettura attravreso l’immagine di copertina non è roba da poco.
Forse questo suggerirà un nuovo gadget da installare sugli ebook reader, magari una taschina trasparente sulla parte esterna della cover nella quale infilare una stampa della copertina da cambiare ogni volta che si cambia quello che si sta leggendo in formato elettronico.
In ogni caso, buona lettura, anche al mare, anche in .

symbel (redattore)

Ti potrebbe interessare anche...

2 Risposte

  1. MisterSil scrive:

    Interessante. L’ho segnalato a un editore di e-book

  2. Martin Sileno scrive:

    i vantaggi e gli svantaggi li hai riassunti molto bene. non dimentichiamoci che Amazon stessa – in una campagna pubblicitaria – fa vedere una ragazza in una sdraio che legge in comodità dal kindle, quasi a suggerire l’uso in spiaggia, sempre con le dovute cautele.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

More in Immagini

(1 of 981 articles)