La leggina

La legginaAi vecchi in genere scappa all’improvviso. Anche è vecchio e non sfugge alla regola, solo che a lui non scappa la torta nei pantaloni ma piuttosto una leggina nelle braghe della . Una manciata di commi che potrebbero fargli risparmiare dai 500 ai 750 milioni di euro, ed in effetti quest’anno i saldi son cominciati prima.
Trattasi di una norma che sospende i risarcimenti oltre i 20 milioni di euro dopo l’Appello, in attesa della Cassazione. Guarda caso, è attesa la sentenza del Lodo Mondadori per questo fine settimana e il Cavaliere ha detto chiaro e tondo che tanti soldi cash non ce li ha. Che se li faccia prestare da Veronica no?
Ovviamente l’opposizione è insorta, e per la legge dei grandi numeri ogni tanto c’azzecca un’indignazione.
Ma dopo lo tsunami causato dalla notizia, il Berlusconi (opulento fin dal cognome) ha deciso di ritirare il provvedimento. Come mai? Non è certo nelle sue corde far passi indietro, e questa non sarebbe la prima legge malandrina di questo Governo.
Il vento è davvero cambiato, e il modo in cui è spuntata fuori la questione deve aver fatto incazzare qualcuno. In primis la Lega, che non ricorda affatto di aver trattato l’argomento in Consiglio dei Ministri. Va bene che Bossi ormai non è esempio di lucidità, ma almeno Maroni e Calderoli qualcosa dovrebbero ricordarla. Invece Silvio deve aver drogato i ministri come un Paoloni qualunque,
E Alfanino il delfino del Cavaliere che avrà pensato? Bella polpetta avvelenata appena eletto Segretario, non c’è che dire! Ma vabbè, lui alle leggi ad personam c’è abituato, e non avrà difficoltà a difendere l’indifendibile.
Alla fine l’assassino è sempre il maggiordomo, e anche in questo romanzo popolare non si sfugge. Difatti non ci si spiega come mai abbia accettato di farsi sporcare la manovra con un’infilata simile. Probabile che sia l’ennesimo sgambetto al Cavaliere nella speranza di farlo fuori e prendere il suo posto. Maltempo permettendo.

Rudy Basilico Turturro (redattore)

Ti potrebbe interessare anche...

2 Risposte

  1. symbel scrive:

    Altro che Rubygate! Questa manovra è la fine di Silvio “non-metteremo-le-mani-nelle-tasche-degli-italiani” Berlusconi. Vergogna!

  2. Martin Sileno scrive:

    la cosa grave, che secondo me non ha avuto il risalto e l’indignazione che merita, è il taglio delle pensioni. ma mica quelle dei nababbi, ma quelle di fascia medio bassa. allucinante

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

More in Immagini

(1 of 981 articles)