Blackboom

BlackboomMalasorte per , la casa produttrice del famoso : il telefonino che consente la ricezione istantanea delle email, all’apice del successo qualche anno fa, ma ormai minato dalla  popolarità di concorrenti quali e .

Purtoppo il servizio di ricezione delle , fiore all’occhiello dei prodotti Research In Motion, è fuori uso da 3 giorni in Europa, Africa e India: mettendo fuori uso i clienti del popolare dispositivo.

Non si capisce se a causa di aggiornamenti di sistema mal riusciti, attacchi hacker o solamente una buona dose di legge di Murphy: ma il servizio continua ad andare a singhiozzo per una buona parte dell’utenza mondiale.

Ma la notizia va oltre un temporaneo, seppur grave di servizio: Blackberry in questa maniera perde l’aura di estrema affidabilità che la contraddistingueva, e faceva si che fosse particolarmente apprezzata in ambito aziendale, dove la possibilita di avere un servizio efficente 24 ore su 24,  è piu importante dei costi o della poca multimedialità degli apparecchi.

E questo probabilmente si ripercuoterà nel valore delle vendite, gia in crisi anche per la mancanza di innovazione rispetto alla concorrenza, e sul titolo in borsa che gia aveva dovuto subire contraccolpi per il fallimento del tablet Playbook, poco apprezzato dal mercato, anche per colpa di scelte discutibili sul prodotto da parte del produttore canadese.

Che dire, forse è davvero iniziato il de profundis per il mondo BlackBerry?

Brian Boitano (redattore)

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

More in Immagini

(1 of 981 articles)