Notte prima degli esami

Notte prima degli esamiOgni anno, in prossimità dell’inizio degli di maturità, il mondo dell’informazione, della tv, della musica e persino del cinema, tolgono il telo polveroso che ricopre gli archivi, imbellettano un po’ la merce, e ripropongono l’infinito momento nostalgia della “”.
Il motivo è semplice, si prendono due piccioni con una fava, i giovani imberbi impauriti e riempiti di caffè e red bull, per fare le ore piccole sui libri, e i più attempati genitori studenti di ieri, oggi adulti, che per un giorno o due possono abbandonare la fila alle poste per il pagamento dell’IMU e trastullarsi beati nei ricordi dei propri studi superiori.
E’ un dal quale non si scampa, come la scadenza dell’assicurazione dell’auto, come i premi tv presentati da Daniele Piombi, come il festival estivo condotto da Luisa Corna e Massimo Giletti.
Quello che stupisce, rivivendo come un rito catartico ogni anno la stessa gocciolante come un pezzo di salsiccia scipita alla brace, è che cambiano gli studenti, la società che li circonda e il modo di tentare di fregare gli esaminatori, soprattutto nelle prove scritte con bigliettini nascosti, in passato, e oggi su sofisticatissimi aggeggi tecnologici, cambiano anche, novità di quest’anno, le modalità di consegna dei titoli delle prove d’esame ma l’esame, quello, non è cambiato negli anni.
In queste ore impazza sul web il toto-titoli per le prove d’esame anche se raramente, l’esperienza c’insegna, si azzeccano con un buon anticipo, tanto vale aspettare che escano quelle ufficiali, poi nell’arco di qualche minuto compaiono online anche gli svolgimenti e le soluzioni.
Un “in bocca al lupo” allora a tutti gli studenti e le studentesse in fibrillazione e attenti alla prova di trigonometria come ci avvisava già nella sua celebre canzone: “Maturità t’avessi preso prima, le mie mani sul tuo seno” senza cenni, peraltro, al coseno.

symbel (redattore)

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

More in Immagini

(1 of 981 articles)